Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ieri dimessi dalla Patologia neonatale tre gemellini

L'INNO ALLA VITA DEI BIMBI NATI AL TEMPO DELL'EMERGENZA VIRUS

141 i neonati all'ospedale di Treviso dall'inizio dell'epidemia


TREVISO - L'auspicio "AndràTuttoBene" arriva, oggi, dai tre splendidi gemellini venuti alla luce nelle scorse settimane nell'Unità operativa di Ostetricia del Ca' Foncello e che ieri hanno potuto essere dimessi dalla Patologia Neonatale.
Nel reparto diretto dal dottor Enrico Busato sono 141 i bimbi venuti alla luce da quel fatidico 25 febbraio che con il primo decesso ha segnato, per l'Ulss 2, l'inizio dell'epidemia di Covid-19. "Questi bimbi sono un inno alla vita, al mondo che va avanti pur con le difficoltà che in questo momento drammatico e complesso tutti noi ci troviamo ad affrontare - sottolinea Francesco Benazzi, direttore generale dell'Ulss 2 -. Cerchiamo, accoglliendo l'invito di questi bellissimi bimbi, di guardare avanti e pensare positivo: rispettando tutti le regole ce la faremo a uscire, il più in fretta possibile, da questa tragica pandemia".