Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Treviso l'arte non si ferma

NATURA IN POSA ADERISCE AD ART DELIVERY

Gli approfondimenti dei curatori della mostra sui social del Comune


TREVISO - In questo periodo di emergenza sanitaria, il Comune di Treviso lancia l’iniziativa Art Delivery per aprire le porte dei luoghi di cultura più rappresentativi della città, temporaneamente chiusi. Anche la mostra “Natura in posa” aderisce ad Art Delivery: ogni martedì e giovedì, i curatori dell’esposizione, Francesca Del Torre e Denis Curti, approfondiranno alcuni temi della rassegna, con brevi filmati che sveleranno alcuni dei segreti dei capolavori di arte antica, provenienti dal Kunsthistoriches Museum di Vienna, e di fotografia contemporanea, presenti all’interno del percorso allestito al Museo di Santa Caterina.
I contributi video saranno pubblicati sui canali social del Comune di Treviso (#pilloledimuseo).
«Avevamo pensato a questa iniziativa come una mostra “nella mostra”», afferma l’assessore ai beni culturali e turismo del Comune di Treviso, Lavinia Colonna Preti. «Abbiamo comunque scelto, nell’attesa di poterla riproporre, di portarla nelle case di tutti gli amanti della cultura per regalare una pausa d'arte e di bellezza. La cultura non si ferma e anzi questo doveroso momento di pausa forzata rappresenta il momento ideale per cercare qualche momento di conforto nella bellezza dell’arte insieme ai propri familiari, un libro, un film o, perché no?, un tour virtuale al museo».
La mostra “vituale” continua anche sulle pagine Facebook (Mostre Santa Caterina Treviso) e Instagram (@mostresentacaterina_treviso) dove vengono pubblicati quotidianamente spunti, aneddoti e storytelling relativi alle opere parte della mostra Natura in Posa, Capolavori dal Kunsthistorisches Museum di Vienna in dialogo con la fotografia contemporanea.