Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Per l'ente mancato incasso temporaneo di 106mila euro

ISRAA SOSPENDE L'AFFITTO PER 3 MESI AI NEGOZI NEI SUOI IMMOBILI

La moratoria viene incontro a 16 attività commerciali


TREVISO - A seguito delle disposizioni del Dpcm dell’11 marzo 2020, in ordine all’emergenza di sanità pubblica di interesse nazionale per l'epidemia di Coronavirus, che prevede la sospensione delle attività commerciali fino al 3 aprile, ad eccezione di quelle essenziali, il consiglio di amministrazione di Israa, l'ente che gestisce le case di riposo di Treviso, intende fronteggiare l’evolversi della situazione e le implicazioni negative per l’economia, intervenendo sugli adempimenti a carico dei commercianti e delle imprese che hanno un esercizio commerciale in locazione dall'ente stesso, fornendo a queste 16 attività un sostegno attraverso la sospensione temporanea di tre canoni mensili. I pagamenti sospesi potranno essere restituiti a partire dal mese di luglio 2020, anche in forma rateizzata, entro il 28 febbraio 2021.
Il Cda di Israa auspica che questa decisione possa essere un fattivo sostegno alle attività commerciali locatarie dell’ente, al fine di contribuire a superare la contingente situazione socio-economico estremamente complessa per il nostro Paese.
Il presidente Mauro Michielon sottolinea come questa azione abbia prevalentemente lo scopo di sostenere i titolari delle attività commerciali e loro lavoratori dipendenti,
precisando che la sospensione determinerà per l’Israa una mancata entrata temporanea complessiva di circa 106mila euro.