Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oggi è il compleanno della Tigre di Cremona

MINA COMPIE 80 ANNI

Disse: "Preferisco un contratto a vita con la mia famiglia che con la tv"


Oggi Mina compie 80 anni. Nata con il nome di Anna Maria Mazzini a Busto Arsizio il 25 marzo 1940. I genitori si sono trasferiti poco dopo a Cremona e da lì è partita per diventare la Tigre della musica italiana.
Artista unica, inconfondibile, apprezzata anche all’estero, è da 60 anni il simbolo massimo della vocalità.
Quello di Mina è un repertorio sconfinato e raffinato: "Le mille bolle blu", "E se domani", "Grande grande grande", "Ancora, ancora, ancora", "Non credere"sono alcuni titoli dei brani che l'hanno resa famosa e irraggiungibile.
Louis Armstrong la definì "la cantante bianca più grande del mondo". Numerosi anche i duetti con Battisti, Celentano, Cocciante.
Mina resta un mito che non si è affievolito anche se non appare in pubblico dall’agosto del 1978. Un personaggio controverso con una storia particolare, diversi amori, e molti successi.
E poi la scelta di scomparire dalla scena, dalle televisioni e dai concerti, da qualsiasi evento pubblico. Sono più di 40 anni che non si esibisce e non si fa vedere dai suoi fans. Nessuna immagine, solo la sua voce.