Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/322: EUROTOUR E CHALLENGE RIPARTONO DALL'AUSTRIA

È dello scozzese Marc Warren il primo successo dopo il lockdown


VIENNA - Ripartono simultaneamente dall’Austria, European Tour e Challenge Tour, con due tornei organizzati in sintonia: l’Austrian Open, la cui prima edizione si è svolta nel 1990, ha luogo sul tracciato del Diamond Country Club di Atzenbrugg, nei pressi di Vienna, e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Pierluigi Bolla affronta così la crisi

UN'ASSICURAZIONE E 700 EURO IN PIÙ AI DIPENDENTI

La Valdo di Valdobbiadene premia i lavoratori e li assicura in caso di contagio


VALDOBBIADENE - 700 euro in più nella busta paga e un’assicurazione in caso di ricovero ospedaliero per coronavirus ai suoi dipendenti. La Valdo di Valdobbiadene, nota etichetta nel mondo del Prosecco Docg ha deciso di dare una mano ai suoi dipendenti nonostante le difficoltà del mercato in questo momento di grande emergenza.
Pierluigi Bolla, titolare della società, ha deciso di aiutare i suoi 60 dipendenti che il prossimo mese in busta paga troveranno 700 euro in più. E poi per ognuno è stata stipulata un’assicurazione che prevede un’indennità di ricovero in caso di contagio da Covid 19 e un’assistenza per i 14 giorni successivi alla dimissione dall’ospedale.
Ma non finisce qui la generosità di Bolla: il titolare della Valdo ha fatto anche una donazione agli Alpini che stanno lavorando per far fronte al contagio da coronavirus rimettendo in sesto il vecchio ospedale di Valdobbiadene. In un momento difficile per tutti, anche per il mercato del Prosecco, Pierluigi Bolla merita un plauso.