Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Pierluigi Bolla affronta così la crisi

UN'ASSICURAZIONE E 700 EURO IN PIÙ AI DIPENDENTI

La Valdo di Valdobbiadene premia i lavoratori e li assicura in caso di contagio


VALDOBBIADENE - 700 euro in più nella busta paga e un’assicurazione in caso di ricovero ospedaliero per coronavirus ai suoi dipendenti. La Valdo di Valdobbiadene, nota etichetta nel mondo del Prosecco Docg ha deciso di dare una mano ai suoi dipendenti nonostante le difficoltà del mercato in questo momento di grande emergenza.
Pierluigi Bolla, titolare della società, ha deciso di aiutare i suoi 60 dipendenti che il prossimo mese in busta paga troveranno 700 euro in più. E poi per ognuno è stata stipulata un’assicurazione che prevede un’indennità di ricovero in caso di contagio da Covid 19 e un’assistenza per i 14 giorni successivi alla dimissione dall’ospedale.
Ma non finisce qui la generosità di Bolla: il titolare della Valdo ha fatto anche una donazione agli Alpini che stanno lavorando per far fronte al contagio da coronavirus rimettendo in sesto il vecchio ospedale di Valdobbiadene. In un momento difficile per tutti, anche per il mercato del Prosecco, Pierluigi Bolla merita un plauso.