Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bottan (Cgil): “Un duplice gesto di solidarietà"

DEVOLVONO GLI STRAORDINARI A FAVORE DELLE TERAPIE INTENSIVE

Iniziativa dei lavoratori di Ama Crai Est


TREVISO - Solidarietà dai lavoratori dell’Ama Crai Est di Montebelluna a sostegno delle terapie intensive. Grazie all’intervento delle Rsu aziendali Filcams Cgil - Enrico Andrighetti, Nicola Barbieri e Thomas Gallinaro, sollecitati dai colleghi - la ditta di imballaggio e logistica di generi alimentari per la grande distribuzione, che nel trevigiano conta circa ottanta dipendenti, devolverà le ore di straordinario, che i lavoratori volontariamente decideranno di donare, al conto corrente aperto dai Sindacati a sostegno dei reparti di terapia intensiva.
La proposta avanzata dai Rappresentanti dei Lavoratori è stata accolta dai vertici aziendali e rappresenta un gesto concreto di solidarietà di quei lavoratori che in questa fase di crisi stanno sostenendo con il loro impegno il comparto dell’alimentare, logistica compresa, anche con gli straordinari, oggi richiesti per far fronte alla domanda di approvvigionamento.
“Siamo soddisfatti che l’Azienda si sia resa disponibile alla proposta delle RSU e dei lavoratori – dice Feliceta Bottan della Filcams Cgil di Treviso –. Dietro questo gesto c’è un duplice valore di solidarietà, quello dell’impegno lavorativo per dare risposte ai bisogni delle persone e quello di sostenere gli sforzi di altri lavoratori, dai medici agli infermieri, dagli operatori sanitari agli addetti alle pulizie, al servizio di distribuzione pasti, tutti impegnati nei reparti di terapia intensiva, oggi così in difficoltà a fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Ci auguriamo che anche altre realtà trevigiane della filiera alimentare colgano con favore questa iniziativa e possano replicarla”.