Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I fondi consentiranno il collegamento alla banda ulra larga

IN ARRIVO 15 MILIONI DI EURO PER DIGITALIZZARE LE SCUOLE VENETE

L'annuncio della deputata trevigiana Angela Colmellere


TREVISO - “Finalmente un passo deciso verso la digitalizzazione delle scuole: per 3.033 istituti del Veneto sono in arrivo oltre 15 milioni di euro (precisamente 15.165.000) per la banda ultra larga”. Lo annuncia la deputata trevigiana Angela Colmellere, segretario della Commissione Istruzione alla Camera.
“Sono una quota dei 200 milioni di voucher finalmente sbloccati dal governo all'interno degli 1,3 miliardi disponibili - spiega la parlamentare leghista -. In questo percorso è stato fondamentale il lavoro della Lega, che ha fatto approvare alla Camera una risoluzione ad hoc e che ha sempre sollecitato il coinvolgimento delle Regioni all'interno del Cobul (Comitato per la diffusione della banda ultralarga). In questa direzione va sottolineato che la collaborazione di Infratel e Mise è sempre stata positiva".
“Lo sblocco di questi fondi – conclude Colmellere – è oggi più che mai importantissimo, sia per la formazione degli insegnanti che per l’innovazione tecnologica dei nostri istituti”.