Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/337: L'INGLESE MCGOWAN RE DEL 77° OPEN D'ITALIA

Migliore degli azzurri il vicentino Guido Migliozzi


POZZOLENGO - Giunge alla 77esima edizione l'Open d'Italia, massima rassegna del golf tricolore, nonché una delle più antiche dell’European Tour. Si gioca a porte chiuse allo Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo, splendido percorso che si estende attorno ad...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il sodalizio: "Nostro contributo per alleviare i i bisogni della comunità"

IL ROTARY DONA 12 TABLET AL COVID HOSPITAL DI VITTORIO VENETO

I pazienti potranno così comunicare con i familiari


VITTORIO VENETO - Il Rotary club di Rotary club di Conegliano Vittorio Veneto ha donato, ieri pomeriggio, dodici tablet all’ospedale-Covid i Vittorio Veneto.
“Non potevamo rimanere inerti di fronte all’emergenza in corso – spiega il presidente del sodalizio, Diego Tomasi - . Il primo obbligo degli appartenenti alla nostra associazione è, infatti, quello di contribuire a sostenere ed alleviare i bisogni della comunità locale e a questo scopo il nostro Club dedica tutti i propri sforzi. Abbiamo accolto con favore la proposta della direzione di contribuire a far sentire meno soli i pazienti ricoverati a Vittorio Veneto, dando loro, attraverso i tablet, la possibilità di comunicare con i propri familiari”.
“Al Rotary club di Conegliano e Vittorio Veneto va il nostro più sentito ringraziamento per la sensibilità dimostrata anche in questa occasione – commenta il direttore generale dell’Ulss 2, Francesco Benazzi -. La possibilità di comunicare con i familiari, lo stiamo vedendo in tutti i nostri ospedali, è molto importante e permette a chi è ricoverato di sentirsi meno solo. Al Rotary così come a tutti gli altri soggetti, associazioni, imprenditori, aziende artigiane, che in questa fase ci stanno supportando e sostenendo va un grazie di cuore”.
Il Rotary, oltre a donare i tablet, ha sostenuto con una donazione il Rotaract Club Conegliano - Vittorio Veneto (area giovani del Rotary) che ha chiuso la raccolta fondi attivata in favore del progetto RestiAMOacasa del Comune di Vittorio Veneto, volto a sostenere il Comune nell’acquisto di contenitori funzionali alla consegna a domicilio di pasti caldi agli anziani e di altro materiale di prima necessità”.