Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Multe entro i 200 metri: la Regione scrive ai prefetti

PIANO DI SANITÀ DEL VENETO: "TAMPONI AI MALATI A CASA"

Zaia: "Preoccupa un caso di re-infezione"


VENEZIA - La Regione vara il nuovo piano di sanità pubblica: tra la principali misure previste, in tema di Coronavirus, la scelta di sottoporre a tampone, entro cinque giorni dai sintomi, anche tutti coloro che sono a casa malati. Lo ha annunciato il presidente del Veneto, Luca Zaia. Nel piano elaborati anche provvedimenti per contenere il contagio nelle case di riposo.
A preoccupare, però, è un caso di re-infezione: cioè, come ha spiegato lo stesso Zaia, un paziente contagiato e poi dichiarato guarito sembra abbia contratto nuovamente il virus. Si stanno attendendo gli esiti degli accertamenti scientifici.
Il governatore, ribadendo come, a differenza di alcuni giorni fa, oggi sul mercato siano tornate disponibili le mascherine (la Regione stessa ne ha in consegna 13,5 milioni di pezzi), ha invitato i supermercati e le farmacie ad acquistarle (magari mettendosi in rete), per poi consentire ai cittadini di approviginarsi.
Zaia ha confermato anche la volontà di prorogare i provvedimenti, ampliando le restrizioni, con ogni probabilità, anche ai mercati cittadini. Il presidente, tuttavia, ha ribadito come sia possibile uscire di casa per fare due passi rispettando il limite dei 200 metri dall'abitazione: la Regione solleciterà i prefetti a verificare la questione in tal senso, dopo le segnalazioni di diverse persone multate dalle forze dell'ordine, pur trovando entro la distanza massima.