Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si allunga la lista delle donazioni, dagli iPad alle pizze

IL DIRETTORE GENERALE BENAZZI, VISITA I REPARTI COVID DEL CA' FONCELLO

"Giusto stare vicini a chi è in prima linea"


TREVISO - "E’ giusto stare vicini anche fisicamente a chi ogni giorno combatte per la salute della nostra gente”. Francesco Benazzi, direttore generale dell’Ulss 2 Marca generale stamane ha visitato alcuni reparti covid del Ca’ Foncello per salutare personalmente medici, infermieri e operatori socio-sanitari, e consegnare degli Ipad regalati all’azienda da Massimiliano Csermely, presidente del Rotaract Club di Treviso. “Penso da parte mia sia opportuno frequentare i reparti per avere il polso della situazione in tempo reale e per esprimere la mia vicinanza e gratitudine al personale , ma anche per intervenire dove si possa ancora migliorare – aggiunge Benazzi – Nel caso specifico abbiamo messo a disposizione questi ipad dei reparti di Malattie infettive 1, Malattie infettive 2, Pneumologia, Udie reparto a gestione infermieristica, Medicina d'urgenza e Riabilitazione. Colgo l’occasione per ringraziare i donatori che ogni giorno non mancano di dimostrarci il loro aiuto anche con piccoli gesti che oggi per tutti noi vogliono dire molto”
Infatti, continua a diventare sempre più lunga la lista del cuore con continue donazioni da parte di piccole e grandi imprese. Tra le ultime iniziative, quella della Pizzeria Saporoso di Conegliano che “offrirà la pizza” ai circa 80 operatori in servizio nel nosocomio cittadino. Al Ca’ Foncello di Treviso, invece, a mettere a disposizione i propri "prodotti" sono la pizzeria Da Giorgio di Monigo, la pizzeria da asporto di Maserada e il gruppo Pizzevia di Santa Bona.

LOTTA GRECO ROMANA - Nella lista del cuore c’è chi si prenota anche per il dopo emergenza. La polisportiva Santa Bona, Infatti, destina agli operatori sanitari e ai volontari della protezione civile delle lezioni gratuite con maestri di lotta e istruttori di pesistica.


Galleria fotograficaGalleria fotografica