Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

SOPRALLUOGHI DI ARPAV PER LA RIAPERTURA DEI VECCHI OSPEDALI

Messe in sicurezza le strutture di Monselice, Valdobbiadene, Isola della Scala e Zevio


TREVISO - I tecnici dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale del Veneto hanno concluso i sopralluoghi per la riapertura di alcuni ospedali da dedicare all’emergenza sanitaria. Si tratta dell’ospedale di Monselice in provincia di Padova, di Valdobbiadene (TV) e di altre due strutture a Isola della Scala e Zevio in provincia di Verona.
Le verifiche hanno riguardato principalmente gli impianti elettrici, la rimessa in esercizio di montalettighe e ascensori e nel caso di Monselice i sistemi di circolazione dell'aria. A Monselice nello specifico sono stati effettuati campioni d'aria per rilevare polveri e sostanze organiche in modo da garantire la massima sicurezza del microclima. Le analisi chimiche sono state eseguite dal laboratorio regionale dell’Agenzia.
L'attività si è svolta a supporto della Protezione Civile e del Servizio sanitario della Regione del Veneto ed è solo una di quelle messe in campo in questi giorni. L’Agenzia infatti sta mettendo a disposizione personale e competenze per fronteggiare l'emergenza.

Galleria fotograficaGalleria fotografica