Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Covid-19, una boccata d'aria per i bambini

VIA LIBERA ALLA PASSEGGIATA CON UN FIGLIO E ALLA CORSETTA SOTTO CASA

La circolare del Viminale precisa: "purchè in prossimità della propria abitazione"


TREVISO - Ed è arrivato il momento che tutti i genitori attendevano: sì alla boccata d’aria per i bambini, accompagnati fuori da uno solo dei genitori. Niente gite e famiglie a passeggio, per ora sono concessi solo due passi col proprio figlio vicino a casa.
Via libera anche al jogging con il limite regionale dei 200 metri da casa o al massimo attorno all’isolato. L’invito è quello di usare il buon senso, quindi evitare gli assembramenti e non esporsi al rischio del contagio. Sono queste le prime aperture che provengono dal Viminale.
L’attività motoria si può fare solo intorno a casa. Restano off limits i parchi e i giardini pubblici per evitare di incontrare altre persone.
L’invito è quello di continuare ad usare la massima prudenza e portare ancora un po’ di pazienza per non vanificare gli sforzi fatti fin’ora. Intanto i più contenti saranno le famiglie che non hanno la fortuna di avere un giardino, e che con questa nuova disposizione potranno finalmente uscire, anche se solo per fare due passi intorno a casa.