Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

IN ARRIVO A PADOVA ALTRE SALME PROVENIENTI DA BERGAMO

L'esercito trasporta le salme non si riescono a cremare negli impianti locali


PADOVA - Ieri a Padova sono giunte su camion militari provenienti da Bergamo 25 bare delle vittime del Coronavirus.
Vista l'emergenza di questa città straziata dal virus, queste salme non riescono più a essere cremate negli impianti locali e quindi tramite l'Esercito Italiano vengono portate in altri impianti crematori.
Le 25 salme sono arrivate a Padova presso il Cimitero Maggiore intorno alle 16.45, sono state accolte dal Sindaco Sergio Giordani, dall'assessora Francesca Benciolini, da Don Marco Cagol in rappresentanza della Diocesi di Padova oltre che da un picchetto d'onore della Polizia Locale di Padova e dei Carabinieri del Comando Provinciale di Padova. Persone mancate senza la vicinanza dei loro cari e senza poter avere nessuno al seguito del corteo funebre.

Padova si prepara ad accogliere un altro centinaio di feretri provenienti da Bergamo per essere cremati.

Il secondo corteo funebre arriverà oggi con una trentina di bare, e il Comune di Padova ha già dato l'ok per altri trasporti nei prossimi giorni, da concordare in base alle esigenze del centro lombardo e alla disponibilità di altri forni crematori.

Ad accogliere i feretri, come ieri, ci sarà una delegazione di autorità civili, militari e religiose guidata dal sindaco Sergio Giordani. Prima di essere cremati, i defunti riceveranno una benedizione.