Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/337: L'INGLESE MCGOWAN RE DEL 77° OPEN D'ITALIA

Migliore degli azzurri il vicentino Guido Migliozzi


POZZOLENGO - Giunge alla 77esima edizione l'Open d'Italia, massima rassegna del golf tricolore, nonché una delle più antiche dell’European Tour. Si gioca a porte chiuse allo Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo, splendido percorso che si estende attorno ad...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

D’Aliberti: "Artigiani fiaccati, misure strutturali per ripartire"

CASARTIGIANI, GIÀ 400 RICHIESTE DI CASSA INTEGRAZIONE

Il 70% delle imprese socie con dipendenti ricorre ad ammortizzatori


TREVISO - Il 70% delle aziende con dipendenti della provincia di Treviso iscritte a Casartigiani ha chiesto la Cassa integrazione o il Fondo di Solidarietà Bilaterale. Significa che sono 400 gli artigiani ad aver chiesto aiuto per riuscire a pagare i lavoratori.«Sono numeri che danno la dimensione di quanto grave sia la situazione nelle piccole imprese. In queste settimane siamo stati subissati di telefonate, mail, richieste», dice il direttore di Casartigiani Treviso Salvatore D’Aliberti. «Gli artigiani sono fiaccati, e per alcuni non basteranno settimane di cassa integrazione per risollevarsi. Servono misure strutturali per ripartire, nella speranza che il virus venga vinto presto e presto possano ricominciare a lavorare».
Ad Ebav, l’Ente bilaterale dell’artigianato veneto, sono già arrivate 10mila richieste di accesso al Fondo di Solidarietà Bilaterale per circa 40mila lavoratori.«Il timore è che se non si riprenderà presto la produzione, scaduti i 60 giorni di divieto, registreremo un gran numero di licenziamenti», aggiunge Piergiovanni Maschietto, presidente provinciale di Casartigiani.
Gli autonomi poi hanno dovuto scontrarsi con il crash del sito dell’Inps, e pochissimi tra gli associati sono riusciti a presentare la domanda del bonus. «Era ampiamente prevedibile visto che la graduatoria viene formata in base alla cronologia delle richieste. Si sarebbe dovuto scegliere un metodo diverso, o adeguare sito e server ad un così grande afflusso di accesi», conclude Salvatore D’Aliberti.