Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

D’Aliberti: "Artigiani fiaccati, misure strutturali per ripartire"

CASARTIGIANI, GIÀ 400 RICHIESTE DI CASSA INTEGRAZIONE

Il 70% delle imprese socie con dipendenti ricorre ad ammortizzatori


TREVISO - Il 70% delle aziende con dipendenti della provincia di Treviso iscritte a Casartigiani ha chiesto la Cassa integrazione o il Fondo di Solidarietà Bilaterale. Significa che sono 400 gli artigiani ad aver chiesto aiuto per riuscire a pagare i lavoratori.«Sono numeri che danno la dimensione di quanto grave sia la situazione nelle piccole imprese. In queste settimane siamo stati subissati di telefonate, mail, richieste», dice il direttore di Casartigiani Treviso Salvatore D’Aliberti. «Gli artigiani sono fiaccati, e per alcuni non basteranno settimane di cassa integrazione per risollevarsi. Servono misure strutturali per ripartire, nella speranza che il virus venga vinto presto e presto possano ricominciare a lavorare».
Ad Ebav, l’Ente bilaterale dell’artigianato veneto, sono già arrivate 10mila richieste di accesso al Fondo di Solidarietà Bilaterale per circa 40mila lavoratori.«Il timore è che se non si riprenderà presto la produzione, scaduti i 60 giorni di divieto, registreremo un gran numero di licenziamenti», aggiunge Piergiovanni Maschietto, presidente provinciale di Casartigiani.
Gli autonomi poi hanno dovuto scontrarsi con il crash del sito dell’Inps, e pochissimi tra gli associati sono riusciti a presentare la domanda del bonus. «Era ampiamente prevedibile visto che la graduatoria viene formata in base alla cronologia delle richieste. Si sarebbe dovuto scegliere un metodo diverso, o adeguare sito e server ad un così grande afflusso di accesi», conclude Salvatore D’Aliberti.