Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

MONTEBELLUNA, MORTO MARCO COLOGNESE ZOPPAS

Dopo una vita da manager all'estero era tornato nella Marca per gestire gli immobili di famiglia


MONTEBELLUNA - Marco Colognese Zoppas, manager montebellunese di 55 anni, è stato trovato ieri mattina senza vita nella sua camera da letto.
Quando la moglie l’ha trovato a terra, ha chiamato subito i soccorsi, ma per lui non c’è stato niente da fare. Un dramma improvviso e inaspettato per la famiglia, i parenti e gli amici.
Colognese è conosciutissimo a Montebelluna: figlio di Franca Zoppas, esponente della famiglia che controlla la San Benedetto di Scorzè, è stato anche manager della Coca Cola. Il campo da rugby della città è stato fondato da suo padre, Renzo Colognese, e ne porta il nome.
Marco Colognese Zoppas dopo anni di viaggi per lavoro all’estero, aveva deciso di stabilirsi a Montebelluna e occuparsi della gestione degli immobili di famiglia. Lascia la moglie e i due figli piccoli. I funerali si terranno all’inizio della prossima settimana in forma privata come previsto dall’ordinanza per il contenimento del Covid 19.