Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"E' strumento prezioso in questa fase così difficile"

"GRAVE NON AVER SEMPLIFICATO I VOUCHER PER L'AGRICOLTURA"

Manzato (Lega) contro la scelta del Governo


ROMA - "Il governo giallorosso getta benzina sul fuoco. Ostinarsi a non semplificare i voucher per il lavoro in agricoltura nel decreto Cura Italia, in un momento drammatico di emergenza come questo, significa non solo annientare il Made in Italy ma avere presto anche gli scaffali vuoti nei supermercati". Lo afferma Franco Manzato, deputato trevigiano della Lega, già sottosegretario all'Agricoltura. "Parliamo di uno strumento particolarmente prezioso in questa fase così difficile per il nostro Paese - continua il parlamentare del Carroccio -. Consentirebbe a tante persone rimaste a casa senza lavoro e a tanti studenti di poter integrare il proprio reddito. Il lavoro di raccolta nelle campagne si fa con le braccia, non con gli algoritmi o le dirette su Facebook. Se l'esecutivo non se ne rende ancora conto se ne assuma almeno la responsabilità".