Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/322: EUROTOUR E CHALLENGE RIPARTONO DALL'AUSTRIA

È dello scozzese Marc Warren il primo successo dopo il lockdown


VIENNA - Ripartono simultaneamente dall’Austria, European Tour e Challenge Tour, con due tornei organizzati in sintonia: l’Austrian Open, la cui prima edizione si è svolta nel 1990, ha luogo sul tracciato del Diamond Country Club di Atzenbrugg, nei pressi di Vienna, e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"E' strumento prezioso in questa fase così difficile"

"GRAVE NON AVER SEMPLIFICATO I VOUCHER PER L'AGRICOLTURA"

Manzato (Lega) contro la scelta del Governo


ROMA - "Il governo giallorosso getta benzina sul fuoco. Ostinarsi a non semplificare i voucher per il lavoro in agricoltura nel decreto Cura Italia, in un momento drammatico di emergenza come questo, significa non solo annientare il Made in Italy ma avere presto anche gli scaffali vuoti nei supermercati". Lo afferma Franco Manzato, deputato trevigiano della Lega, già sottosegretario all'Agricoltura. "Parliamo di uno strumento particolarmente prezioso in questa fase così difficile per il nostro Paese - continua il parlamentare del Carroccio -. Consentirebbe a tante persone rimaste a casa senza lavoro e a tanti studenti di poter integrare il proprio reddito. Il lavoro di raccolta nelle campagne si fa con le braccia, non con gli algoritmi o le dirette su Facebook. Se l'esecutivo non se ne rende ancora conto se ne assuma almeno la responsabilità".