Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Annullati gli eventi di Treviso e Padova

L'EMERGENZA CORONAVIRUS FERMA LA "5 ALLE 5"

Le due corse all'alba danno appuntamento all'anno prossimo


TREVISO - L’emergenza Coronavirus ferma anche la “5 alle 5”: l’edizione 2020 dell’ormai classica corsa all’alba organizzata dall’ex campione azzurro Salvatore Bettiol e dallo staff di Bettiol Sport Events è stata annullata. Non si correrà né il 5 giugno a Treviso né il 3 luglio a Padova, dove la manifestazione aveva debuttato con successo nel 2019.
L’insieme dei due appuntamenti, l’anno scorso, aveva riunito oltre tremila podisti. E a Treviso, dove la manifestazione è nata nel 2015, erano stati ben 2600 gli appassionati che si erano dati appuntamento, alle 5 del mattino, sulle Mura. Quasi un rito collettivo: il ritrovo prima dell’alba, la corsa (o la camminata) lungo le vie della città ancora addormentata, la colazione di gruppo prima di andare al lavoro o fare ritorno a casa.
Sino a poche settimane fa, la macchina organizzativa della 5 alle 5 procedeva ancora a pieno ritmo: le iscrizioni erano già tantissime. Poi il protrarsi dell’emergenza sanitaria ha determinato il doppio annullamento.       
 
«Chi organizza eventi sportivi – spiegano gli organizzatori - sa bene quanto lavoro ci sia alle spalle di quella che a qualcuno può sembrare una semplice corsetta. Lavoro, dedizione e tanta passione. La salute, però, viene prima di tutto. Come organizzatori, abbiamo il senso di responsabilità e la consapevolezza che a breve non sarà pensabile, né auspicabile, ammassarsi in migliaia alla partenza di una corsa. Avremmo potuto pensare a date alternative, in autunno, ma lo stesso senso di responsabilità ci consiglia di non andare ad appesantire ulteriormente un calendario di eventi già programmati e che sappiamo sarà molto difficile da gestire. La ‘5 alle 5’ si ferma e aspetta tutti nel 2021: l'11 giugno a Treviso, il 2 luglio a Padova... Quella sì che sarà un’alba meravigliosa!».
Le iscrizioni già effettuate, sia per Treviso che per Padova, saranno automaticamente trasferite alle edizioni 2021. Per Salvatore Bettiol e Bettiol Sport Events prosegue ora l’impegno organizzativo in vista della Mezza di Treviso, in programma l’11 ottobre.