Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Treviso il servizio attivo 24 ore su 24

RIAPRE IL CENTRO DI ACCOGLIENZA PER DONNE VITTIME DI VIOLENZA

Gli spazi offrono un rifugio sicuro anche ai minori


TREVISO - Dopo una breve sospensione del servizio per consentire all'ente gestore di adeguare l'accoglienza alle misure di sicurezza sanitaria richieste per affrontare l’emergenza Coronavirus, è di nuovo attivo il dispositivo di Pronta Accoglienza per Donne Vittime di Violenza.
Grazie all'impegno dei Servizi Sociali del Comune di Treviso e di Domus Nostra e Cooperativa La Esse ATI che ha in gestione i servizi Casa Rifugio per Donne vittime di violenza "CasaLuna" e Pronta Accoglienza, si è riusciti in tempi record ad allestire degli spazi idonei ad accogliere in tutta sicurezza le donne e i minori in situazioni di alto rischio che necessitano di un allontanamento immediato dalla loro abitazione.
Il servizio, attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, torna così a fornire un supporto operativo a Forze di Polizia, Centri Antiviolenza, Pronto Soccorso, Servizi Sociali dei Comuni e Consultori Familiari che accolgono le richieste di aiuto e possono attivare la procedura di accoglienza.
Le donne che hanno bisogno di aiuto possono contattare il numero nazionale 1522, che ora è accessibile anche da un'applicazione scaricabile su smatphone o il Centro Antiviolenza di Treviso 0422. 583022 (numero attivo tutti i giorni 24 ore su 24).