Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/325: NUOVI TALENTI AZZURRI IN LUCE AL CAMPIONATO NAZIONALE OPEN

Brindano il pro Giulio Castagnara e la dilettante Caterina Don


SUTRI (VT) - Nell’ambito del Progetto Ryder Cup, l’Italian Pro Tour mette in azione i protagonisti del golf, in un circuito di gare che coinvolge tutta la nazione da nord a sud.La più longeva gara italiana, a cui negli ultimi due giorni si attacca la relativa sezione femminile,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rilevate diverse irregolarità e violazioni igienico-sanitarie

PESCE SENZA SCADENZA E MAL CONSERVATO, 4MILA EURO DI MULTA AD UN NEGOZIO

La Polizia locale sequestra la merce in un esercizio di Treviso


TREVISO - Confezioni di pesce senza scadenza e tracciabilità, mancata esposizione dei prezzi e violazione delle norme igienico-sanitarie: il Nucleo di Polizia commerciale della Polizia Locale di Treviso, nell'ambito dei controlli sul rispetto delle norme anti-contagio, ha effettuato un sopralluogo in un negozio di alimentari nei pressi di via Zenson trovando numerose irregolarità di natura sanitaria. Per questo motivo la merce è stata sequestrata e distrutta. «I controlli agli esercizi commerciali da parte dei nostri agenti sono quotidiani - afferma il comandante della Polizia Locale, Andrea Gallo - Viene verificato il rispetto di alcune norme fondamentali, in primis quelle relative all'utilizzo di mascherine e guanti da parte dei clienti e dei commessi che manipolano alimentari oltre al rispetto del metro di sicurezza tra le varie persone. L'attenzione è rivolta anche alla qualità del prodotto messo in vendita e l’osservanza delle disposizioni igienico-sanitarie. Durante il sopralluogo in questo negozio molti prodotti sono risultati non a norma e quindi sequestrati». Al negoziante sono state elevate sanzioni amministrative per 4 mila euro. I controlli al negozio saranno comunque ripetuti nei prossimi giorni per verificare che non si reiterino ancora situazioni irregolari, pericolose per i consumatori: «In casi come quello sanzionato ieri le verifiche del Nucleo commerciale saranno nuovamente ripetute per evitare nuovi casi - afferma Gallo - Vendere prodotti senza tracciabilità o scadenza può portare a serie conseguenze per la salute. Invitiamo pertanto i consumatori a segnalare ogni situazione anomala direttamente al Comando».


Galleria fotograficaGalleria fotografica