Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'ordinanza del sindaco Miatto

A VITTORIO VENETO IL PRIMO CIMITERO COVID-19

Scelto per l'emergenza il camposanto di Sant'Andrea


VITTORIO VENETO - Il comune di Vittorio Veneto realizzerà il primo cimitero Covid-19 al camposanto di Sant’Andrea. In quel luogo verranno inumate le salme dei deceduti a causa del coronavirus e dei "morti sospetti". L’ordinanza del sindaco Miatto è entrata in vigore da ieri e si basa su una circolare emessa dal ministero della salute l’1 aprile.
In questo periodo di emergenza epidemica quindi, secondo la legge, ci sarà un’area identificata per la sepoltura dei deceduti a causa del virus.
Tra i nove cimiteri di Vittorio veneto è stato scelto quello di Sant’Andrea, che già nel passato era stato utilizzato per tale funzione. Il sito per le sepolture Covid sarà l’area verde M, a nordest del cimitero. E nel frattempo arrivano già le prime critiche sia perché così facendo si va a minare la privacy delle famiglie, e sia perché i parenti delle persone che hanno lasciato disposizione su come e dove essere sepolte, non potranno esaudire il loro ultimo desiderio.