Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/337: L'INGLESE MCGOWAN RE DEL 77° OPEN D'ITALIA

Migliore degli azzurri il vicentino Guido Migliozzi


POZZOLENGO - Giunge alla 77esima edizione l'Open d'Italia, massima rassegna del golf tricolore, nonché una delle più antiche dell’European Tour. Si gioca a porte chiuse allo Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo, splendido percorso che si estende attorno ad...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'idea del parroco don Carlo raccolta dal sindaco Perencin

COL SAN MARTINO COMMEMORA I DEFUNTI PER L'EPIDEMIA

Celebrazione in cimitero riservata ai parenti


FARRA DI SOLIGO - La vita continua, vale a cominciare da chi non c'è più: ecco in estrema sintesi il gesto di grande umanità nel giorno della Santa Pasqua, offerto dalla piccola cerimonia a Col San Martino, in ricordo dei defunti morti dall’inizio dell’epidemia. Un gesto partito da una semplice confidenza del parroco don Carlo Maccari, consapevole del momento, e raccolto in tutto il suo valore umano e di fede dal sindaco Mattia Perencin. Alla fine hanno deciso di raccogliersi in un momento di preghiera, rispettando distanze e limitando l'afflusso ai soli parenti e a pochi altri fedeli, casualmente davanti al cancello chiuso, per una preghiera ai loro cari.

Galleria fotograficaGalleria fotografica