Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il bollettino dell'emergenza sanitaria in regione

BOOM DI GUARITI IN VENETO: 314 IN PIÙ IN UNA GIORNATA

Non rallentano i decessi: altri 41 morti


VENEZIA - Boom di guariti dal Covid19 in Veneto: a questa mattina sono 3.209 le persone tornate negative al coronavirus dopo averlo contratto in precedenza, 314 in più in una giornata. Anche se ad attenuare parzialmente la buona notizia, il fatto che ieri, tre negativizzati sono risultati nuovamente positivi.
Non si arresta invece la scia di vittime: 41 nelle ultime 24 ore, con il totale che ha raggiunto i 981 decessi. Continua, però, il progressivo allentamento della pressione negli ospedali, in particolare sulle terapie intensive: nei reparti non critici si trovano ricoverati 1.388 pazienti, 14 in meno di ieri, 209 sono in rianimazione, dieci in meno.
Nel complesso sono state dimessi e rimandati a casa o in strutture intermedie 2.142 soggetti, con un aumento di 79 unità. Considerando anche le persone in isolamento domiciliare, i veneti attualmente positivi al coronavirus Sars Cov2 sono attualmente 10800, 11 in più di mercoledì.
Ancora una volta la provincia più interessata è Verona, con 3.730 contagi accertati dal tampone e 273 decessi dall’inizio dell’epidemia. Padova conta 3.537 positività, compreso il focolaio di Vo’ Euganeo, e 183 morti, mentre nella Marca trevigiana i decessi sono stati finora 185, a fronte di 2.135 positivi complessivi.