Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Castelfranco Veneto, 45enne recidivo

ALLA GUIDA SENZA PATENTE, FERMATO DUE VOLTE IN 10 GIORNI

Conducente multato e mezzo sequestrato


CASTELFRANCO VENETO - E’ stato pizzicato per la seconda volta nel giro di 10 giorni con la patente di guida revocata. La Polizia Stradale ha fermato un 45enne di Padova in località Castelfranco Veneto. L’uomo guidava l’autovettura nonostante da oltre un anno gli fosse stata revocata la patente di guida. A seguito del primo controllo, avvenuto 10 giorni prima, gli era stata data una pesante sanzione amministrativa prevista per chi guida senza patente, pari a 5.110 Euro, con il fermo amministrativo del veicolo.
La sera del 20 aprile lo stesso veicolo non è passato inosservato agli occhi della stessa pattuglia che sempre in zona Castelfranco Veneto era impegnata in servizio di vigilanza stradale e che quindi ha proceduto al secondo controllo. Questa volta il conducente si è visto contestare, oltre alla stessa violazione per guida senza patente, anche un’altra pesante sanzione per la violazione degli obblighi di custodia del veicolo con il conseguente sequestro del mezzo.
Inoltre è stato accertato che l’automobilista aveva violato le prescrizioni stabiliteper il contenimento del rischio epidemiologico del virus COVID-19 in quanto non era stato in grado di giustificare lo spostamento dalla propria abitazione. Per questo motivo ha ricevuto un’altra sanzione amministrativa, di Euro 533,33.