Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/322: EUROTOUR E CHALLENGE RIPARTONO DALL'AUSTRIA

È dello scozzese Marc Warren il primo successo dopo il lockdown


VIENNA - Ripartono simultaneamente dall’Austria, European Tour e Challenge Tour, con due tornei organizzati in sintonia: l’Austrian Open, la cui prima edizione si è svolta nel 1990, ha luogo sul tracciato del Diamond Country Club di Atzenbrugg, nei pressi di Vienna, e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Treviso il mediano che vinse lo scudetto a Mogliano

SCAMBIO DI APERTURE: PADOVANI AL BENETTON E RIZZI ALLE ZEBRE

"Decisione difficile ma troppo stimolante"


TREVISO - Il Benetton Rugby ha tesserato Edoardo Padovani sino al 30 giugno 2022. Giocatore versatile nato a Venezia il 15 maggio 1993, alto 191 cm per 95 kg, è cresciuto nelle giovanili del Mogliano Rugby. Sin da piccolo le sue qualità gli consentono di ricoprire diversi ruoli sia della mediana che nella linea dei trequarti. Dopo un biennio di formazione trascorso nell’accademia federale “Ivan Francescato”, nell’estate del 2012 Edoardo torna a Mogliano in cui vince da titolare il titolo di Campione d’Italia. Inoltre con la maglia biancoblu, sia in quella stagione che in quella successiva, prende parte alla Challenge Cup. Così dopo essersi messo in mostra nel campionato nazionale, ad inizio della stagione 2014/2015, a soli 21 anni, passa in PRO12 per vestire la maglia delle Zebre. Con la franchigia federale Padovani ha trascorso sino ad oggi cinque stagioni in mezzo collezionando 83 presenze e mettendo a segno 127 punti. Nella carriera di Padovani, precisamente nel 2017, anche una parentesi di sei mesi in TOP14 nell’RC Toulon. Infine, per Edoardo, l’esperienza con l’azzurro della nazionale italiana comincia già in giovanile; in U20, nel 2012 e 2013 disputa due Mondiali ed altrettanti Sei Nazioni. Poi il passaggio in Nazionale Emergenti con la quale, nel 2014 in Georgia, disputa la Tbilisi Cup. Infine, il 14 febbraio 2016 l’allora C.T. della nazionale italiana Jacques Brunel fa esordire Padovani a Roma contro l’Inghilterra. Da quel momento Edoardo ha vestito la maglia della Nazionale Maggiore in 24 occasioni prendendo parte a 3 Sei Nazioni ed una Coppa del Mondo. Queste le parole del neoacquisto biancoverde: “È stata una decisione difficile, per me le Zebre sono e saranno sempre come una famiglia. Sapevo e sentivo, però, che tornare a casa e vestire la maglia di coloro che sin da piccolo ho sempre visto come avversari, sarebbe stata un’emozione davvero troppo stimolante per lasciarmela scappare. Sono orgoglioso e convinto della scelta che ho fatto, non vedo l’ora di tornare a giocare dopo questo periodo di pausa forzata. Darò il massimo ogni giorno, sia in campo che fuori, per poter giocare quanti più minuti possibile. Credo che l’obiettivo per il Benetton debba essere quello di puntare a vincere il PRO14, durante le ultime stagioni ha dimostrato di poter rivaleggiare e vincere con chiunque” Contestualmente all’arrivo di Edoardo Padovani in biancoverde, il giocatore Antonio Rizzi passerà a titolo definitivo allo Zebre Rugby Club. Arrivato in Benetton Rugby nell’estate del 2018 provenendo dal Petrarca Rugby, il mediano di apertura nelle due stagioni trascorse a Treviso ha collezionato 24 presenze mettendo a segno 62 punti. Così ha commentato il direttore sportivo biancoverde Antonio Pavanello: “Siamo contenti dell’arrivo di Padovani, ingaggiamo un giocatore del territorio, un professionista disciplinato dalle ottime qualità e dall’esperienza internazionale. Il suo inserimento ci permetterà di innalzare maggiormente la competizione in rosa, soprattutto nel ruolo di estremo, consapevoli della sua capacità di ricoprire anche altri ruoli, sia in mediana che nella trequarti. L’arrivo di Edoardo aggiungerà sicuramente valore alla nostra squadra. Inoltre ringraziamo Rizzi per il suo contributo in queste due stagioni da Leone, contenti del lavoro svolto con lui a dimostrazione delle 24 presenze collezionate con la maglia biancoverde a soli 21 anni. Auguriamo quindi ad Antonio il meglio per il suo prosieguo di carriera”