Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Resterą l'obbligo di mascherina

FASE 2: SPOSTAMENTI SOLO NELLA PROPRIA REGIONE

Il 4 maggio non sarą un "libera tutti", anziani in fascia protetta


TREVISO - Dal 4 maggio si potranno allentare le regole sugli spostamenti. Si potrà uscire dal comune di residenza senza dover certificare l’uscita per motivi strettamente necessari o lavorativi. Ma non ci si potrà spostare da una regione all’altra. Questo vale anche per chi ha la seconda casa in un’altra regione.
Il 4 maggio non sarà un libera tutti, ma semplicemente una fase in cui dovrà esserci molta prudenza, per non far rialzare la curva dei contagi. Niente spostamenti al sud, o rimpatri al nord, almeno non prima del 28 maggio.
Inizierà così la fase 2 vera e propria, anche se nel Veneto sono molti i lavoratori che hanno già ripreso le loro attività.
Il 4 maggio riapriranno i cantieri edili, l’industria manifatturiera, tra cui le imprese metallurgiche, del tessile e dell’auto. Intorno all’11 maggio riapriranno i negozi e per ultimi potranno riaprire anche i bar e i ristoranti, si pensa dal 18 maggio.
Si prospetta un futuro immediato a distanza di sicurezza, con guanti e mascherina per interfacciarsi con gli altri. Zaia l’ha già annunciato: dopo il 4 maggio, si uscirà ancora con la mascherina perché il pericolo c’è ancora.
Per gli over 70 si ipotizza un’uscita in fascia protetta dalle 10.30 alle 18.00. Ipotesi che fa già molto discutere.