Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Contributo solidale destinato a chi sta subendo le conseguende dell'epidemia

L'ASSOCIAZIONE ISLAMICA DONA 6MILA EURO AL COMUNE DI VILLORBA

I fondi raccolti tra i residenti mussulmani del territorio


VILLORBA - L’associazione Culturale Islamica di Treviso ha donato 6.100 euro al Comune di Villorba. La somma è stata raccolta tra la collettività musulmana residente nel Comune e nelle immediate vicinanze allo scopo di sostenere le attività di solidarietà in atto verso chi ha sta subendo le conseguenze della pandemia da Covid-19.
La consegna della donazione è stata preceduta da una breve dichiarazione da parte dei membri dell’associazione (Wahmane Abdellah, Wahmane Badr, Wahmane Leila e El Yasmine Abdelghani) nella quale è si afferma che "nonostante le nostre radici siano ancorate al suolo di altri Paesi, il nostro amore per l’Italia ci spinge a fare tutto il possibile per aiutare la comunità alla quale apparteniamo. Proprio per questo ci siamo presi l’incarico di raccogliere una piccola somma di denaro da donare al Comune di Villorba".
“Con questo gesto - hanno continuato i rappresentanti dell’associazione - ci auguriamo di trasmettere il nostro senso di appartenenza alla comunità italiana e gli insegnamenti che ci ha conferito la nostra religione, in particolare l’insegnamento riportato nel Sacro Corano di cooperare alla bontà e alla pietà”.
Marco Serena, sindaco di Villorba, ha ringraziato i rappresentanti dell’Associazione Culturale Islamica, sottolineando come sia "sempre presente, proattiva e propositiva all’interno della comunità villorbese".