Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Distanze di sicurezza e celebrazioni all'aperto

VIA LIBERA ALLE MESSE DALL'11 MAGGIO

L'appello del Papa: "Prudenza e obbedienza perchč la pandemia non torni"


Via libera alla ripresa delle funzioni religiose da lunedì 11 maggio. Sarà il prete a passare di banco in banco a distribuire la Comunione ai fedeli. Se possibile, le messe saranno svolte all’aperto e ogni chiesa avrà un responsabile anti-Covid. Questo il protocollo tra Cei, governo e comitato tecnico scientifico dopo le tensioni e le critiche degli ultimi giorni. Acquasantiere sigillate, un fedele per banco, e distanze di sicurezza tra i fedeli. Le altre cerimonie riprenderanno più avanti, nel frattempo dal 4 maggio sono permesse le celebrazioni dei funerali, con 15 presenti. Per comunioni, cresime, battesimi e matrimoni si dovrà aspettare. Tempi ancor più lunghi per le feste patronali e i pellegrinaggi.
E in seguito alle tensioni tra Cei e Governo, la reazione di Papa Francesco ha spiazzato tutti andando controcorrente: "In questo tempo, nel quale si comincia ad avere disposizioni per uscire dalla quarantena, preghiamo il Signore perché dia al suo popolo, a tutti noi, la grazia della prudenza e dell’obbedienza alle disposizioni, perché la pandemia non torni", queste le parole di Bergoglio all’indomani della scelta di apertura nei confronti della comunità cattolica. Apertura su cui si erano battuti vescovi e cardinali nei giorni scorsi.
L’invito del Papa al rispetto delle regole riporta tutti all’ordine, e di fatto con la sua dichiarazione cancella anni di predicazioni rivolte al principio di indipendenza della Cei rispetto alla Santa Sede.