Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Seguirà lo sviluppo di queste calzature per il marchio di Asolo

SCARPA PUNTA SU MARCO DE GASPERI PER CORRERE ANCHE NEL TRAIL

Il campione di corsa in montagna nuovo manager del comparto


ASOLO - Scarpa, tra le maggiori aziende al mondo nella produzione di calzature da montagna e per le attività outdoor, annuncia l’arrivo di Marco De Gasperi come nuovo brand manager per la categoria Trail Running. Forte della propria leadership nel climbing e nello sci alpinismo, con l’ingresso del campione valtellinese il calzaturificio punta a diventare un punto di riferimento globale anche nella corsa in montagna, andando a rafforzare un team che negli ultimi anni ha raccolto tanti successi.
Il palmares di Marco De Gasperi parla da solo: sei titoli di Campione del Mondo di Corsa in Montagna, una medaglia da Campione europeo, undici Coppe del Mondo, due titoli Europei di Skyrunning, senza dimenticare le imprese che l’hanno portato a realizzare dei record che non venivano infranti da oltre vent’anni.
De Gasperi porterà in azienda un bagaglio di competenze e di relazioni accumulato in tanti anni di viaggi e gare in giro per il mondo: un know-how che il nuovo Category manager metterà al servizio del brand veneto per consolidarne e accrescerne la presenza nell’universo del Trail running. Diverse le novità previste riguardo la sponsorizzazione di eventi e atleti, tra cui la volontà di inserirsi sempre di più nel circuito della Skyrunner World Series e in altre gare di respiro internazionale.
Scarpa continua così il percorso di consolidamento della propria gamma di prodotti, investendo in una disciplina che sta vivendo un vero e proprio boom: basti pensare che il mercato globale delle scarpe da trail era valutato nel 2018 circa 6 miliardi di dollari, con la previsione di una crescita annua cumulata del 5,9% dal 2019 al 2025.
Già oggi il catalogo Scarpa comprende alcuni dei modelli più apprezzati dai migliori trail runner del mondo, ma l’azienda punta a crescere ancora, sfruttando una formula che negli anni si è dimostrata vincente: stretta collaborazione con gli atleti top di ogni disciplina, che insieme agli artigiani della storica azienda asolana lavorano sulle calzature suggerendo come migliorarle, e costante orientamento all’innovazione. Un metodo che consente alla ditta di depositare ogni anno ben quattro domande di brevetto europeo.
“Siamo orgogliosi di accogliere Marco nella nostra squadra. L’entusiasmo con cui ha raccolto questa sfida e la sua immensa passione per la montagna saranno uno stimolo eccezionale per il team di Trail Running e per l’intera azienda,” dichiara Sandro Parisotto, presidente di Scarpa
“Pur tenendo conto dell’attuale emergenza sanitaria - commenta l'amministratore delegato Diego Bolzonell - i dati ci dicono che nel medio e lungo termine il mondo del trail continuerà a crescere a ritmi importanti. Il mercato si aspetta tanto da noi, e l’ingresso di Marco è un punto di partenza fondamentale per gli investimenti che vogliamo mettere in campo in questa disciplina nei prossimi anni".