Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Dovranno osservare regole per la sicurezza di tutti"

RIAPERTURE ANTICIPATE, IL VENETO SOLLECITA IL GOVERNO

La richiesta: parrucchieri e bar da metà maggio


TREVISO - E’ in corso un confronto tra la Regione Veneto e il Governo per una riapertura anticipata al 18 maggio per le categorie che ancora subiscono il lockdown. La riflessione di Zaia è partita dai dati sul traffico, tornato ai livelli del 9 marzo, prima del blocco totale, ma ci sono ancora categorie produttive ferme e in sofferenza.
“Non possiamo dimenticarci di barbieri, parrucchieri, estetiste, baristi, ristoratori, negozianti al dettaglio” – ha affermato il governatore. La proposta è quella di far riaprire prima i settori che riaprirebbero come stabilito da Governo il 1 giugno.
L’appello di Zaia è sempre lo stesso, e cioè quello di rispettare le regole e le dovute precauzioni, perché se i casi aumentano e la curva dei contagi impenna, si tornerà alla chiusura per tutti. In questa fase di convivenza con il virus bisogna necessariamente continuare a proteggersi con guanti e mascherina e tenere le dovute distanze di sicurezza.