Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/337: L'INGLESE MCGOWAN RE DEL 77° OPEN D'ITALIA

Migliore degli azzurri il vicentino Guido Migliozzi


POZZOLENGO - Giunge alla 77esima edizione l'Open d'Italia, massima rassegna del golf tricolore, nonché una delle più antiche dell’European Tour. Si gioca a porte chiuse allo Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo, splendido percorso che si estende attorno ad...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Operatori a disposizione di studenti e docenti delle scuole superiori

PROGETTO GIOVANI TREVISO INSEGNA IL BUON USO DEI SOCIAL NETWORK

Successo per i laboratori dell'iniziativa Lapis


TREVISO - Laboratori sul buon utilizzo dei social network, sull’orientamento alle scelte e sulle metodologie di progettazione.
Sta riscuotendo un buon successo LA.P.I3.S. (Laboratori e percorsi per interazioni – innovazioni – incertezze scolastiche) progetto che, nell’ambito delle iniziative offerte dal Progetto Giovani di Treviso, sta proseguendo l’attività online.
I laboratori e i percorsi proposti vanno a toccare tematiche importanti sia per i giovani studenti sia per i docenti e sta consentendo di riflettere, raccontare e stimolare l’interattività soprattutto in un periodo, quello dell’emergenza, che ha cambiato il modo di fare scuola.
Progetto Giovani a Treviso ha messo a disposizione delle scuole superiori la professionalità dei suoi operatori per attivare strategie e azioni coerenti con gli obiettivi di promozione della salute della comunità.
I percorsi rappresentano una risorsa importante anche per gli stessi docenti, che possono così imparare a gestire le nuove sfide del mondo scolastico ai tempi dell’emergenza Coronavirus grazie ad incontri digitali, webchat e seminari online.
Inoltre, sono previste consulenze individuali per approfondire la gestione di dinamiche di classe e l’utilizzo strategico degli strumenti digitali per il coinvolgimento degli studenti e delle studentesse.
«Una delle esigenze che emerge dall’attuale situazione è la necessitò di gestire il senso di incertezza che la nostra comunità e, nello specifico, il mondo scolastico sta vivendo», spiega l’assessore all’Istruzione Silvia Nizzetto. «E’ importante, infatti, che realtà come il Progetto Giovani del Comune di Treviso, metta a disposizione risorse umane per intraprendere un percorso all’insegna del confronto e della pianificazione di strategie».
Per aderire alle iniziative basta scrivere a spaziogiovani@progettogiovanitv.it o consultare il sito web www.progettogiovanitv.it