Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/325: NUOVI TALENTI AZZURRI IN LUCE AL CAMPIONATO NAZIONALE OPEN

Brindano il pro Giulio Castagnara e la dilettante Caterina Don


SUTRI (VT) - Nell’ambito del Progetto Ryder Cup, l’Italian Pro Tour mette in azione i protagonisti del golf, in un circuito di gare che coinvolge tutta la nazione da nord a sud.La più longeva gara italiana, a cui negli ultimi due giorni si attacca la relativa sezione femminile,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, 2 giovani fermati di notte dalla Polizia

COCAINA IN AUTO, KOSOVARO DENUNCIATO

Era a bordo di una BMW con un amico, entrambi avevano bevuto


TREVISO - Ieri notte una volante della Polizia ha notato una BMW che stava percorrendo Viale della Repubblica a Treviso ad alta velocità, e dopo un cambio di direzione repentino, finalizzato ad eludere il controllo, i poliziotti sono comunque riusciti a tallonare il veicolo e a fermarlo dopo poche centinaia di metri.
I due occupanti, particolarmente nervosi e con una sintomatologia immediatamente riferibile all’abuso di sostanze alcoliche, durante il controllo, hanno provato a far scivolare sotto il sedile alcuni involucri termosaldati.
La condotta non è sfuggita ai poliziotti che, dopo aver identificato i due occupanti, li hanno accompagnati in Questura per ulteriori accertamenti.
Nel veicolo sono state rinvenute alcune bustine contenenti qualche grammo di cocaina.
Nei confronti dell’autista, un giovane kosovaro di 23 anni, sono scattate diverse sanzioni amministrative per il possesso di sostanze stupefacenti, guida in stato di ebbrezza e per la violazione delle misure poste a contenimento del contagio da COVID-19. Nei suoi confronti sono state elevate sanzioni per circa 2000 euro.