Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alta colonna di fumo nero nel Veneziano

ESPLODE AZIENDA CHIMICA A PORTO MARGHERA

Due feriti, analisi per il rischio inquinamento


VENEZIA - Un’alta colonna di fumo nero si è alzata questa mattina sul cielo di Marghera. Un grande incendio è scoppiato in un’industria chimica di Porto Marghera, nella zona di Malcontenta, la 3V Sigma.
L’amministrazione comunale ha invitato la popolazione a chiudere le finestre e a restare in casa. Il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro ha poi fatto diramare il "codice rosso". I Vigili del fuoco del Veneto sono sul posto per spegnere l'incendio. Il Servizio di emergenza sanitaria Suem di Venezia e Treviso stanno intervenendo con quattro ambulanze, due elicotteri e le squadre di soccorsi speciali. La municipalizzata Actv ha deviato due linee di autobus (18 e 53) su percorsi alternativi. Tutte le linee in transito per Malcontenta-Marghera sono deviate sulla strada regionale 11, la tangenziale. Secondo le prime informazioni, i serbatoi che stanno bruciando contengono etanolo e metanolo. La centrale operativa della Polizia locale informa che, in base al Piano per le industrie a rischio di incidente rilevante, tutti i residenti nella Municipalità di Marghera devono restare in casa o in luogo chiuso e tenere chiuse porte e finestre.