Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ordinanza del Comune: "Ossigeno dopo lo stop"

ORARIO ALLARGATO PER PARRUCCHIERI, ESTETISTI E TATUATORI

A Treviso potranno lavorare dalle 7 alle 22, festivi compresi


Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, ha subito approfittato della riapertura dei barbieriTREVISO - Parrucchieri, barbieri, estetisti e tatuatori potranno lavorare con orario allargato dalle 7 alle 22, tutti i giorni, comprese le festività.
Il sindaco Mario Conte ha firmato l’ordinanza che permette, già da oggi, l’ampliamento di orario per i saloni specializzati in cura della persona e bellezza che, negli ultimi mesi, hanno dovuto tenere abbassate le serrande.
Il provvedimento è mirato inoltre ad andare incontro alle esigenze di un settore che richiede una tipologia di attenzioni e di precauzioni particolari per la tutela della salute dei cittadini e che deve adeguare la propria attività professionale alle nuove disposizioni.
«Raccomando comunque grande senso di responsabilità da parte dei clienti e il rispetto delle linee guida nel servizio da parte dei titolari dei saloni - sottolinea il sindaco Mario Conte - Riteniamo sia giusto permettere a queste categorie di lavorare oltre il consueto orario per dare respiro alle rispettive attività che, per due mesi, hanno dovuto tenere chiuso e per favorire la riorganizzazione delle modalità di svolgimento anche in base alle linee guida e alle misure precauzionali in vigore».