Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dal 20 maggio si torna alla normalità

VITTORIO VENETO, PRESTO OPERATIVO IL PRONTO SOCCORSO

Già riavviata l’attività operatoria e ambulatoriale


VITTORIO VENETO - Da mercoledì 20 maggio sarà nuovamente operativo il Pronto Soccorso dell’ospedale di Vittorio Veneto. Tale riattivazione rientra nelle procedure di riavvio delle attività sospese durante l’emergenza Corononavirus, a seguito della trasformazione del nosocomio di Costa in ospedale Covid.
Nel periodo dell’emergenza Covid, il nosocomio di Costa ha garantito la valutazione dei pazienti con il Punto di Primo Intervento.
Presso l’ospedale di Costa, conclusa la fase emergenziale e valutato l’andamento epidemiologico, sono stati già riavviati: il blocco operatorio, completamente adibito ad attività operatori;  le attività clinico-assistenziali di ricovero di area chirurgica, medica e riabilitativa; le attività di specialistica ambulatoriale.
Nel nosocomio vittoriese saranno mantenute, pronte per essere attivate in caso di necessità:
3 aree di degenza a diversa intensità di cura per eventuali pazienti Covid-19 positivi, per un totale complessivo di n. 65 posti letto, e 4 postazioni di Terapia Intensiva pronte, in caso di necessità ad essere ripristinate dentro il blocco operatorio in attesa della realizzazione dei 4 posti letto di Terapia intensiva.