Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/322: EUROTOUR E CHALLENGE RIPARTONO DALL'AUSTRIA

È dello scozzese Marc Warren il primo successo dopo il lockdown


VIENNA - Ripartono simultaneamente dall’Austria, European Tour e Challenge Tour, con due tornei organizzati in sintonia: l’Austrian Open, la cui prima edizione si è svolta nel 1990, ha luogo sul tracciato del Diamond Country Club di Atzenbrugg, nei pressi di Vienna, e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

SCUOLA: DEPUTATI VENETI LEGA, DA GOVERNO VERGOGNOSA ELEMOSINA A PARITARIE


"Il Governo umilia le scuole paritarie e con loro le 900mila famiglie che vi mandano i propri figli e i 180mila lavoratori che vi prestano servizio. La maggioranza Pd-5 Stelle-Leu-Italia Viva è riuscita, infatti, nell'impresa di destinare l’elemosina di 8.368 euro a scuola. A quanto si apprende dall'ultima bozza del Decreto Rilancio ormai prossimo alla firma del Presidente della Repubblica e alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, il Governo non solo non ha capito la gravità della situazione in cui vivono le 12.547 scuole paritarie italiane, ma soprattutto ha certificato la totale opposizione ideologica verso la parità scolastica e la libertà di scelta. Ancor più grave, la maggioranza giallorossa non riconosce il ruolo fondamentale che da sempre svolgono le scuole cattoliche, in particolare quelle materne e primarie, sul territorio e nelle comunità. Siamo sconcertati dalla miopia politica e dall'ostruzionismo ideologico del Governo che vuole condannare alla chiusura le scuole paritarie e alla disoccupazione 180mila lavoratori nonostante non possa minimamente prendersi in carico nel prossimo anno scolastico quasi un milione di nuovi alunni. Abbiamo già pronti gli emendamenti al decreto Rilancio per aumentare gli stanziamenti alle scuole paritarie a cifre adeguate e non certo all'inutile, vergognosa ed umiliante elemosina messa in campo dal Presidente Conte e dalla ministra Azzolina unicamente per lavarsi la coscienza. Gli istituti privati e gli asili parrocchiali, non sono le scuole unicamente dei ricchi, se lo mettano in testa una volta per tutte!".

Lo dichiarano i deputati veneti della Lega.