Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ospedale di Montebelluna, più zone di sosta

SAN VALENTINO, AVVIATO L'AMPLIAMENTO DEL PARCHEGGIO

I lavori termineranno entro la fine di giugno: da 320 a 385 posti


MONTEBELLUNA - E’ stato avviato l’ampliamento dei parcheggi del San Valentino di Montebelluna grazie ad una riorganizzazione della viabilità per migliorare anche gli accessi e il traffico nelle ore di punta.
Il programma prevede che i lavori saranno terminati entro fine giugno. Per allora i posti auto complessivi aumenteranno da 320 a 385.
Verranno divisi gli accessi ai parcheggi dell’utenza e dei dipendenti, entrambi coinvolti nelle migliorie in corso. In quest’ultimo caso, cioè per il personale sanitario del San Valentino, l’accesso dedicato avverrà dal lato dell’attuale Guardia medica con anche l’uscita indipendente.
“Non posso che ringraziare il lavoro di coordinamento del nostro ufficio tecnico con la stessa amministrazione comunale di Montebelluna sempre pronta a collaborare per trovare le migliori soluzioni per i cittadini – sottolinea Francesco Benazzi, direttore generale dell’Ulss 2 Marca trevigiana – Collaborazione che continuerà per trovare ulteriori migliori nei prossimi mesi”.