Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/351: DOPPIO EAGLE ALL'ULTIMO GIRO, BERGER VINCE L'AT&T PEBBLE BEACH

Il 28enne sorpassa in volata NcNealy, crolla invece Molinari


STATI UNITI - Siamo in California, a Pebble Beach, nella Contea di Monterey, piccola comunità sulla costa del pacifico. Si gioca una Pro-Am atipica, che a causa dell’emergenza sanitaria non viene giocata in compagnia delle celebrità come d’uso, è quindi una normale...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Quest'anno, per l'emergenza Covid, unica categoria per i privati

SFIDA A SUON DI FIORI PER RENDERE ANCORA PIÙ BELLI I BORGHI DELLE COLLINE DEL PROSECCO

Torna il concorso "Territorio fiorito" delle Pro loco del valdobbiadenese


VALDOBBIADENE - Una gara fra ‘pollici verdi’ per rendere più attrattivo il territorio. Questa l’idea di fondo e la mission di “Territorio Fiorito”, il concorso voluto dal Consorzio delle Pro Loco di Valdobbiadene, gestito dall’Ufficio Turistico e giunto alla seconda edizione. L'iniziativa coinvolge nove amministrazioni comunali: Cison di Valmarino, Farra di Soligo, Follina, Miane, Pieve di Soligo, Refrontolo, Segusino, Vidor e Valdobbiadene.
Evidentemente, in tempi di Covid-19, anche l’organizzazione di un concorso deve vedersela con le nuove disposizioni di sicurezza dettate dalla pandemia. Ne consegue una doverosa semplificazione sia nei contenuti che nelle modalità di valutazione: “Abbiamo optato per un’unica categoria, i privati - spiega Isidoro Rebuli, presidente del Consorzio -, per rendere più facile la gestione. Quanti vorranno competere, lo faranno a suon di gerani, petunie, rose, magnolie e sfoggiando balconi, giardini, terrazzi e poggioli. Una sfida creativa e gioiosa per rendere ancora più belli i nostri paesi, con le loro viuzze e le loro piazze, che oggi più di sempre hanno bisogno di essere esaltate e riempite di colorata e palpitante vita”.
“Vogliamo stimolare l’estro personale - prosegue Tommaso Razzolini, assessore al turismo di Valdobbiadene e promoter dell’iniziativa - e insieme la cultura del bello, nonché la cura del paesaggio, inteso nel suo insieme, senza confini di campanile. Un progetto che coinvolge e appassiona tutti gli assessorati al turismo”. Il progetto dello IAT resta infatti finalizzato alla valorizzazione dei centri cittadini di tutti i comuni che rientrano nel protocollo d’intesa turistico, attraverso la partecipazione attiva delle comunità, per formare, stimolare e promuovere la vocazione di un territorio che sta per festeggiare il primo anno di Unesco dovendo, per paradosso, fare i conti con la più grave crisi turistica di tutti i tempi. “Non temiamo la sfida - avverte Isidoro Rebuli -. Beninteso, il coronavirus ha colpito duro l’intero comparto, ma non demordiamo. Cercheremo di reagire, aiutando le imprese in difficoltà e lavorando per loro. Il concorso “Territorio Fiorito” si inserisce proprio su questo solco. E’ importante essere sodali e agire in modo coeso. Siamo sicuri che il fascino delle nostre colline e l’inimitabile propensione all’accoglienza dei nostri operatori, ristoratori, baristi, albergatori, avranno la meglio”.
Per partecipare, è sufficiente inviare, entro il 29 giugno, una foto del proprio ‘angolo verde’ all’indirizzo info@valdobbiadene.com (corredata dai dati personali). Il concorso sarà interamente gestito sulla pagina Facebook del Consorzio Valdobbiadene, compresa la fase di valutazione, che sarà letteralmente nelle mani dei “mi piace”. Le foto saranno pubblicate fra il primo e il 2 luglio prossimi e sottoposte a giudizio popolare, insindacabile. La cerimonia di premiazione sarà organizzata, in ottemperanza con le disposizioni di sicurezza introdotte dal Covid-19, in luogo e data da destinarsi,