Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Arrivo all'ospedale Ca' Foncello per ringraziare medici e sanitari

100 KM DI SOLIDARIETÀ, IL SINDACO CONTE CORRE NELLA MARCA PER RACOGLIERE FONDI

Partenza sabato notte da piazza dei Signori


TREVISO - Cento chilometri di solidarietà. Sarà una corsa speciale - e non solo per la lunghezza - quella voluta dal sindaco di Treviso Mario Conte per promuovere la raccolta fondi istituita dal Comune per aiutare cittadini e famiglie in difficoltà, ringraziare medici e operatori sanitari per il servizio quotidiano e instancabile, oltre che per valorizzare un territorio, la Marca, caratterizzato da eccellenze e bellezze. Sabato 23 maggio, all'una di mattina, il primo cittadino del Capoluogo, supportato da alcuni runners del team goliardico MMR “Moro Ma Rivo”, percorrerà le strade più belle e significative della Provincia, scegliendo come tappe anche i “Covid Hospital” di Montebelluna, Valdobbiadene, Vittorio Veneto, Conegliano e Treviso (Ca’ Foncello e San Camillo). Proprio nel capoluogo, verrà consegnata al direttore generale di Ulss n.2 Marca Trevigiana Francesco Benazzi una maglietta simbolica della corsa solidale. Inoltre, lo stesso Conte saluterà tutti i colleghi sindaci delle Città interessate dal percorso, impegnati in questi mesi nella gestione dell’emergenza.
«La considero una piccola impresa, doverosa per ringraziare tutti i medici che, in questi mesi, hanno corso per salvare vite nei nostri ospedali», le parole del sindaco. «Inoltre, intendiamo promuovere il conto “Treviso Solidale” che ha già permesso di raccogliere una cifra importante, quasi 130.000 euro, da destinare alle famiglie in difficoltà. Ma vorrei anche che questo percorso, che interessa le strade più belle e i luoghi più affascinanti del nostro territorio, possa crescere e, perché no?, diventare una vera e propria manifestazione in grado di promuovere le meraviglie da Treviso alle Colline del Prosecco Superiore».