Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/325: NUOVI TALENTI AZZURRI IN LUCE AL CAMPIONATO NAZIONALE OPEN

Brindano il pro Giulio Castagnara e la dilettante Caterina Don


SUTRI (VT) - Nell’ambito del Progetto Ryder Cup, l’Italian Pro Tour mette in azione i protagonisti del golf, in un circuito di gare che coinvolge tutta la nazione da nord a sud.La più longeva gara italiana, a cui negli ultimi due giorni si attacca la relativa sezione femminile,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Comunali, regionali e referendum costituzionale

ELEZIONI, IPOTESI ELECTION DAY 13-14 SETTEMBRE

Esplodono dubbi e polemiche sulle campagne elettorali agostane


TREVISO - La nuova finestra di tempo ipotizzata dal Governo per le elezioni sia Regionali che comunali, e anche per il referendum sul taglio dei parlamentari va dal 6 settembre all’11 ottobre. Date possibili individuate domenica 13 e lunedì 14 settembre, indicate come preferibili dal Consiglio dei ministri, perché farebbe ancora caldo e i rischi di una risalita del contagio sarebbero minori, diluendo gli elettori anche nel lunedì mattina.
La proposta non ha fatto a tempo ad essere formulata che la polemica è subito esplosa. I dubbi di alcuni presidenti di Regione, dell'opposizione e di un pezzo di maggioranza, su una campagna elettorale agostana per regionali, comunali e referendum costituzionale, aprono un nuovo confronto.
È il sottosegretario Achille Variati a svelare l'orientamento del governo, nella discussione in commissione alla Camera sul decreto in materia elettorale, che è in fase di conversione ed è atteso in Aula la prossima settimana.
Zaia ha già espresso la sua volontà di fissare le regionali al 12 luglio e che il protrarsi della discussione in Parlamento azzererebbe i tempi tecnici.
Inoltre una campagna elettorale in piena estate, ad agosto, si è sempre evitata per non infierire sul turismo, oggi più che mai colpito dalla crisi.
Il Governatore del Veneto nel frattempo ha già fatto ricorso per ottenere i fondi che il Governo ha stanziato per le zone rosse, ricordando che il Veneto ha avuto 1.847 mila morti di Covid e 19 mila malati.