Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Zaccariotto: "Spreco di denaro pubblico"

VENEZIA, RIMOSSA L'OVOVIA SUL PONTE DI CALATRAVA

Opera costata 2 milioni di euro e mai utilizzata


VENEZIA - L’ovovia del ponte di Calatrava è stata rimossa. Avrebbe dovuto trasportare i disabili da una parte all’altra del ponte firmato dall’architetto spagnolo, ed è costato 2 milioni di euro, ma non ha mai stato messo in condizioni di funzionare.
Dopo otto anni l’amministrazione guidata da Luigi Brugnaro ha deciso di togliere l’ovetto. Per ora starà nel piazzale della ditta Boscolo Bielo a Venezia. "È stato un fallimento totale sia dal punto di vista tecnico che economico – ha affermato l’assessore ai Lavori pubblici di Venezia Francesca Zaccariotto - era giusto rimuoverla in quanto è un monumento allo spreco di denaro pubblico".
Ricordiamo che il ponte che negli scorsi anni ha scatenato molte polemiche, è costato 11,3 milioni di euro, a cui vanno aggiunti i quasi 2 milioni di euro per l'ovovia. La cifra finale supera nettamente i 6,7 milioni di euro previsti nella gara d'appalto. Senza considerare gli altri costi previsti per la manutenzione e il controllo del ponte.