Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nuova ordinanza di Zaia con linee guida

APERTURE DA LUNEDÌ 25 MAGGIO

Riaprono i parchi divertimento, i centri ricreativi e le aree giochi


VENEZIA - Una nuova ordinanza firmata dal governatore del Veneto Luca Zaia.
Ieri sera alla conferenza dei Presidenti delle regioni, sono state approvate le linee guida inserite nella nuova ordinanza. Linee guida che riguardano l’apertura delle attività economiche e sociali a partire da lunedì 25 maggio.
Da lunedì riapriranno con queste linee guida:
- Il Noleggio pubblico o privato di automobili, bici e moto, e altre attrezzature.
- Aree giochi per bambini, comprese le giostrine nei centri commerciali e nelle strutture ricettive.
- Circoli culturali, centri sociali, club, centri di aggregazione sociale, centri ricreativi.
- Istituti di formazione professionale, tutte quelle scuole di attività non esercitabili a distanza, così come le autoscuole.
- Parchi tematici e di divertimento, zoologici, acquatici.. Gardand, CanevaWorld, Lunapark.. per Zaia possono cominciare a progettare e sanificare da lunedì 25 maggio. Avranno quindi certezza giuridica e il tempo per ripartire.
Grande attenzione quindi al turismo, settore messo in ginocchio da Covid.
Con queste linee guida contenute nell’allegato 1 dell’ordinanza, potranno tornare al lavoro:
- Gli informatori scientifici del farmaco, che potranno entrare negli ambulatori medici.
- Le guide turistiche e i professionisti della montagna.
Per poi arrivare a giugno e liberare dal lockdown tutte le attività ancora chiuse, quali: Cinema, spettacoli all’aperto, terme e centri benessere; Discoteche, sagre e fiere; Corsi di rilascio di Master.