Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Riprende la campagna interrotta a causa dell'emergenza Covid

AL VIA MAXI VACCINAZIONE PER 15MILA RAGAZZI TREVIGIANI

Saranno utilizzati tre palasport, uno per distrettto


TREVISO - Concluso con successo il maxi screening sierologico al Palaverde di Villorba, che ha visto coinvolte 12mila persone, inizia oggi un secondo tour de force, stavolta in ambito vaccinale, che vedrà coinvolti 15mila ragazzi di 12 e 14 anni nell’arco di un mese.
L’operazione, resa possibile dall’utilizzo di tre maxistrutture dislocate in altrettanti punti strategici dei rispettivi Distretti, consentirà di recuperare i cicli vaccinali sospesi durante l’emergenza Covid: in poco più di 4 settimane saranno interamente garantiti la vaccinazione Hpv (Papilloma virus), il richiamo diferite-tetano-pertosse- polio e la vaccinazione contro il meningococco A,C,W,Y agli adolescenti (femmine e maschi) delle classi di nascita 2006 e 2008.
Le operazioni di vaccinazione si svolgeranno con il seguente calendario: dal 25 maggio al 03 giugno al Palaverde di Villorba per il Distretto Treviso; dall'8 giugno al 18 giugno al PalaMazzalovo di Montebelluna per il Distretto Asolo; dal 23 giugno al 30 giugno alla Zoppas Arena di Conegliano per il Distretto Pieve di Soligo.
Nelle tre strutture saranno attivi, complessivamente, oltre cinquanta operatori del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, supportati dalla Protezione Civile e dal Suem 118 provinciale. La polizia locale dei Comuni di Villorba, Montebelluna e Conegliano garantirà la regolare viabilità con massimo distanziamento fin dalle operazioni di parcheggio.
Alla luce dell’esperienza condotta con il maxiscreening sierologico, al Palaverde e negli altri due palasport saranno attive 8-10 postazioni di lavoro, adeguatamente distanziate, consentendo quindi il regolare accesso dei ragazzi accompagnati da un solo genitore: saranno sottoposti a vaccinazione circa 800-1000 ragazzi al giorno.
“Questa nuova massiccia operazione di sanità pubblica, condotta su grandi numeri di adolescenti - sottolinea Francesco Benazzi, direttore generale dell’Ulss 2 – segna un passo avanti importante nell’ambito della ripresa delle nostre normali attività, anche nell’ambito della prevenzione. Ringrazio i Sindaci e tutti gli operatori che hanno garantito, come di consueto, sostegno e disponibilità per questa innovativa quanto impegnativa modalità di esecuzione delle vaccinazioni, che ci consentirà un recupero in tempi brevissimi delle vaccinazioni sospese nel periodo del picco epidemico”.
“I dati di copertura vaccinale, registrati nei bambini nati nel 2018 per i quali l’immunizzazione è proseguita anche in fase epidemica – spiega Anna Pupo, Responsabile dell’attività vaccinale dell’Ulss 2 – sono buoni, con coperture prossime al 94% sia per l’esavalente che per morbillo-parotite-rosolia-varicella. Il nostro ringraziamento va ai genitori di questi bambini che hanno scelto, anche in un momento difficile, di proteggere i loro figli con le vaccinazioni prescritte. Con l’intervento nei tre Palasport mettiamo in campo un grande sforzo per l’immunizzazione anche dei ragazzi”.