Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

ATTACCHI SESSISTI AL MINISTRO AZZOLINA: L'APPELLO DELLE DEPUTATE

"Che valori può trasmettere chi compie attacchi sessisti perché ha diverse opinioni politiche?"


Basta insulti sessisti nei confronti della ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina. Lo chiedono 42 deputate, rappresentanti l’intero arco parlamentare, dopo gli insulti apparsi su più siti e social network nelle ultime ore.
Il seguente comunicato stampa proviene dall’Intergruppo donne, che raggruppa donne provenienti da tutto l’arco parlamentare.
L’Intergruppo si occupa di tutte le questioni in merito alla parità di genere: dalle violenze degli uomini ai loro danni alla parità salariale.


Che valori può trasmettere chi compie attacchi sessisti perché ha diverse opinioni politiche?
Si può essere d’accordo o meno con le posizioni sostenute in questi giorni della ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, ma nessuno può sentirsi autorizzato ad attaccarla con epiteti sessisti e violenti. Quanto sta accadendo è ancora più sconcertante poiché a scrivere commenti sconci sono anche persone che appartengono al mondo della scuola e persino alcuni insegnanti, come emerge nel sito di settore informazionescuola.it
Se degli educatori si esprimono con parole di odio, che messaggio inviano a ragazzi e ragazze che sono vittime di bullismo o lo combattono? L’odio sessista è sempre pericoloso, non può essere praticato da chi sale in cattedra ed è incompatibile con la funzione di educatore. Esprimiamo solidarietà a Lucia Azzolina e ci auguriamo che cessi immediatamente questa volgare campagna contro di lei.

DEPUTATE
Laura BOLDRINI, Stefania ASCARI, Maria Teresa BALDINI, Valentina BARZOTTI, Silvia BENEDETTI, Marina BERLINGHIERI, Fabiola BOLOGNA, Francesca BONOMO, Chiara BRAGA, Enza BRUNO BOSSIO, Carla CANTONE, Paola CARINELLI, Elena CARNEVALI, Vittoria CASA, Susanna CENNI, Celeste D’ARRANDO, Rina DE LORENZO, Paola DEIANA, Yana EHM, Fucsia FITZGERALD NISSOLI, Veronica GIANNONE, Marta GRANDE, Chiara GRIBAUDO, Francesca LA MARCA, Beatrice LORENZIN, Marianna MADIA, Vita MARTINCIGLIO, Alessia MORANI, Rossella MURONI, Antonella PAPIRO, Stefania PEZZOPANE, Patrizia PRESTIPINO, Lia QUARTAPELLE, Alessia ROTTA, Doriana SARLI, Antonella SCHIRÒ, Debora SERRACCHIANI, Maria Edera SPADONI, Gilda SPORTIELLO, Elisa TRIPODI, Virginia VILLANI.