Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/318: SI TORNA A GIOCARE AL CHARLES SCHWAB CHALLENGE

Riparte il Pga Tour con un field da grandi occasioni


FORT WORTH (USA) - Era tempo, i professionisti mordevano il freno! Si gioca al Colonial National Invitation Tournament, che per sponsorizzazione dal 2019 si chiama Charles Schwab Challenge. È un torneo di golf del PGA Tour, che ogni anno, a maggio, ha luogo presso il Colonial Country, a Fort...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Fis prende tempo, si decide a luglio

MONDIALI DI SCI, RICHIESTA DI RINVIO AL 2022

Malag˛: "Unica decisione possibile"


BELLUNO - Mondiali di sci di Cortina rimandati al 2022? La Federazione internazionale prende tempo e sposta la decisione a luglio. A spostare l’ago della bilancia la posizione della Germania che ha espresso contrarietà al rinvio nello stesso anno delle olimpiadi. Ma per il Presidente del Coni Giovanni Malagò, il rinvio è "l’unica decisione possibile".
“Se il Mondiale fosse stato in programma altrove, dove a differenza dell'Italia non c'è stata un'epidemia di queste proporzioni, non ci sarebbe stata la necessità di prendere questa decisione” – ha affermato Malagò.
Dello stesso parere è il Presidente di Fondazione Cortina 2021 Alessandro Benetton, per il quale un evento zoppo, sarebbe deleterio: “Bisogna fare i Mondiali di sci garantendo l'equilibrio economico. Un grande evento per il rilancio del territorio di Cortina e una progettualità coincidente con le comunità locali, con gli alberghi, le infrastrutture, con nuove ipotesi sulla mobilità. C'era un ottimismo che sarebbe bello non subisse un rallentamento a causa del Covid”. Queste le parole di Benetton.