Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Molti clienti sono diventati amici: hanno iniziato bambini, ora vengono con i figli"

DOPO 41 ANNI, CAMBIA GESTIONE LA PIZZERIA "AL GALLO" DI PIEVE DI SOLIGO

Da lunedì la titolare Marisa Busetto passa la mano e va in pensione


PIEVE DI SOLIGO - Cambia di gestione dopo 41 anni a Pieve di Soligo, la storica e rinomata pizzeria “Al Gallo” aperta in Via Sartori nel 1979 e trasferitasi nel 2003 in via Capovilla 27. La briosa ed estroversa titolare Marisa Busetto, desidera ringraziare pubblicamente tutti i suoi numerosi clienti, che in questi quattro decenni hanno sempre frequentato il suo locale; un punto di ritrovo importante non soltanto per i giovani ma anche per le famiglie di Pieve di Soligo e di tutta la Sinistra Piave. “Nella mia vita ho sempre lavorato moltissimo, anche il sabato e la domenica – racconta Marisa - e a 32 anni ho avuto la sfortuna di rimanere vedova, con due bambini di 8 e 10 anni da crescere ed un mutuo pesante da pagare. Il più giovane dei due figli Mirco, ha seguito le orme della famiglia e da alcuni anni oltre a gestire la pizzeria Tramonti a Solighetto, organizza corsi per i giovani che vogliano imparare l’arte del fare le pizze, mentre il figlio più vecchio Andrea, ha scelto di laurearsi in ingegneria informatica ed ora lavora come programmatore presso la Banca Unicredit di Bologna. Di grande aiuto è stata invece mia figlia Valentina, nata dal secondo matrimonio, la quale aveva scelto di lavorare sempre nel nostro locale, dimostrando ammirevole dedizione e capacità". Continua la ristoratrice: "Dopo 49 anni di contributi versati, penso d’avere pure io il diritto di godermi l’agognata pensione. Chiudo indubbiamente con il cuore in gola, perché in questo lavoro ho impiegato gran parte della mia vita. Mi mancheranno sicuramente i miei affezionati clienti, che nel corso degli anni erano diventati più amici che clienti, molti dei quali gli ho conosciuti da bambini ed ora venivano in pizzeria con i loro figli, ed alcuni anche con i loro nipoti, tre generazioni. Il 31 maggio sarà per me l’ultimo giorno d’apertura, e solo a pensarci mi vengono le lacrime. Mi consola il fatto che dal primo giugno entreranno i nuovi gestori, anche loro dei professionisti del settore, ai quali ho affittato il locale, e sono sicura che sapranno tener sempre alto il nome della pizzeria Al Gallo".
Diego Berti