Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il corpo ritrovato senza vita dopo un giornata di ricerche

PRECIPITA MENTRE CORRE SUL GRAPPA, MUORE PODISTA 37ENNE

Fabrizio Bevilacqua di Bassano è scivolato dal sentiero


ROMANO D'EZZELINO - È stato purtroppo ritrovato ieri sera senza vita il podista di Bassano del Grappa (VI), disperso sul Monte Grappa. Fabrizio Bevilacqua, 37 anni, grande appassionato di trail running e atleta della società sportiva Emme running team di Cassola, era uscito per una breve corsa domenica mattina intorno alle 9. Non vedendolo rientrare e non riuscendo a contattarlo, intorno alle 12.30 la madre preoccupata aveva lanciato l’allarme, avviando la macchina delle ricerche.
Le squadre del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa hanno individuato la sua auto ancora parcheggiata in Vallle di Santa Felicita e hanno iniziato a percorrere tutti i sentieri a monte del luogo. Sul posto anche il Centro mobile di coordinamento delle ricerche e le unità cinofile, tra le quali una molecolare arrivata da Bolzano. L'elicottero di Treviso emergenza con a bordo personale del Soccorso alpino ha anche effettuato una lunga ricognizione dall'alto. Alle operazioni hanno preso parte anche i Vigili del fuoco, i Carabinieri e le unità cinofile dell'Associazione nazionale Carabinieri
Finché, passate le 18, una squadra salita su uno dei pulpiti della dorsale sotto cui passa il sentiero del Cavallo, numero152, ha notato una mascherina. Da sotto i soccorritori sono quindi risaliti a pettine e, a quota 450, hanno rinvenuto il corpo, purtroppo esanime. Secondo la prima ricostruzione, l'uomo, dopo essere salito sulla cresta, è scivolato ruzzolando per un centinaio di metri. Constatato il decesso, la salma è stata caricata sulla barella e recuperata con il verricello dall'eliambulanza di Treviso, per essere trasportata a valle. Il 37enne era dipendente di una ditta di trasporti.