Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Misure a sostegno della cultura e del turismo

TREVISO ADOTTA I SUOI ARTISTI, PUBBLICATO IL BANDO

Performance artistiche nei luoghi più caratteristici della città


TREVISO - E' online il bando per gli artisti trevigiani. Dall'Amministrazione comunale di Treviso arrivano centomila euro per sostenere il mondo dello spettacolo e delle arti performative dal vivo, tra settori i più colpiti dall’emergenza Coronavirus e, in particolare, gli artisti locali e le associazioni culturali del territorio, attraverso la concessione di contributi per la realizzazione di esibizioni dal vivo, spettacoli di musica e di animazione e arti performative di strada.
L’Amministrazione comunale ripartirà proprio dagli artisti per rilanciare Treviso nel panorama culturale “inondandola” di bellezza, musica, colori in tutte le sue piazze e luoghi della cultura. Il progetto ha l’ambizione di contribuire alla vitalità delle piazze con un centinaio di performers per un calendario di eventi in grado di coprire un intero anno solare. Ciò darà un sostegno alla promozione delle attività produttive, all’attrazione e all’incremento del flusso turistico nella città di Treviso, in un’ottica di sinergia ed interazione tra i settori dello spettacolo, dell’economia e del turismo.
Nei 100 mila euro, 5 mila verranno destinati alla composizione di un inno ufficiale della Città e altri 5 mila alla realizzazione di un video in musica in grado di promuovere le meraviglie di Treviso in tutto il mondo.
Il concorso, prevede che gli interessati, artisti residenti nella Provincia di Treviso, presentino un progetto nel quale venga descritta nei particolari l’attività che si intende svolgere, corredato da dettagliato curriculum delle esperienze pregresse. Il contributo sarà erogato subito dopo l’uscita della graduatoria con l’impegno, per l’artista, di esibirsi entro un anno.
Le performance potranno avvenire nei luoghi più caratteristici della Città.
I progetti saranno selezionati da un’apposita Commissione – formata da esperti del settore artistico e presieduta da un dirigente o funzionario comunale – che esaminerà le proposte ed i curriculum e predisporrà un’apposita graduatoria su base meritocratica. Verrà inoltre attribuito un punteggio maggiore ai progetti che presentano autonomia nella realizzazione, evidenziando capacità ed efficienza organizzativa. Il soggetto partecipante, infatti, dovrà assumere l’onere della direzione amministrativa ed artistica dell’iniziativa. Con i progetti selezionati verrà redatto un calendario di eventi della durata di un anno.