Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Se il cliente lascerà una bevuta offerta, il locale ne aggiungerà un'altra

DOPPIA BIRRA IN SOSPESO PER MEDICI, INFERMIERI E VOLONTARI

L'omaggio del pub trevigiano St. Thomas Gate per gli "eroi" dell'emergenza


TREVISO - «La prima birra gliela offri tu e la seconda gliela regaliamo noi. Un gesto simbolico, per ringraziare chi in questi mesi è stato al fronte e ha combattuto la difficilissima battaglia contro il dilagare del Covid-19: senza l'impegno e i sacrifici di medici, infermieri e volontari della protezione civile non saremmo mai usciti dall'incubo». Così Fabio Carretta, direttore del St. Thomas's Gate Pub di Treviso, presenta l'iniziativa pensata insieme allo staff per mostrare piena riconoscenza al personale sanitario. Al motto “St. Thomas Porta bene”, a partire da questo fine settimana, fino alla fine del mese, chi tra gli avventori del locale vorrà rendere omaggio a camici bianchi e “tute gialle” potrà lasciare "in sospeso" per loro una bevuta. A questa il locale ne aggiungerà una seconda a proprio carico.
Ad affiancare il pub trevigiano, l'agenzia di comunicazione Ideeruropee. La società infatti, ha lanciato l'iniziativa "SOSteniamo le serrande", una catena di solidarietà rivolta ai protagonisti del mondo della comunicazione perché sostenessero ciascuno un'attività commerciale del territorio allo scopo di stimolarne il ritorno in carreggiata, all'indomani della chiusura da emergenza sanitaria. «Durante il lockdown – afferma Piergiorgio Paladin, founder di Ideeuropee – abbiamo esternato tutta la nostra gratitudine nei confronti degli angeli che hanno salvato le nostre vite affacciandoci alle finestre, stendendo striscioni colorati ai balconi, unendoci al coro di “grazie” che ha attraversato il Paese, rimbalzando da uno smartphone all'altro. Oggi che finalmente, nel rispetto delle regole, possiamo tornare nel nostro bar di fiducia, abbiamo a disposizione uno strumento in più per dimostrare loro la nostra vicinanza: un boccale di birra, da alzare in un brindisi in loro onore».