Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/318: SI TORNA A GIOCARE AL CHARLES SCHWAB CHALLENGE

Riparte il Pga Tour con un field da grandi occasioni


FORT WORTH (USA) - Era tempo, i professionisti mordevano il freno! Si gioca al Colonial National Invitation Tournament, che per sponsorizzazione dal 2019 si chiama Charles Schwab Challenge. È un torneo di golf del PGA Tour, che ogni anno, a maggio, ha luogo presso il Colonial Country, a Fort...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, targa individuata dalle telecamere di sorveglianza

INVESTITO IN CENTRO STORICO, TROVATO IL PIRATA DELLA STRADA

Denunciato per lesioni e omissione di soccorso


TREVISO - E’ stato individuato il pirata della strada che nella notte tra il 30 e il 31 maggio ha investito un pedone lungo via Martiri della Libertà, in centro a Treviso. Erano le 2.45 di notte, quando il giovane trevigiano alla guida di una Mini Countryman ha investito un ragazzo di 28 anni che camminava nel centro storico, e che adesso si trova in ospedale con svariate fratture e contusioni.
Le sue condizioni di salute fortunatamente stanno già migliorando. La fuga del pirata è durata pochi giorni: gli agenti della Polstrada di Vittorio Veneto e Treviso sono riusciti a risalire alla targa completa dell’auto fuggita a tutta velocità dopo l'incidente.
Alcuni testimoni presenti sul posto erano riusciti a leggere solo qualche numero della targa, ma i filmati delle videocamere posizionate a pochi metri di distanza dalla Loggia dei Cavalieri, hanno dato un grande contributo al lavoro delle Forze dell'ordine. Il pirata della strada sarebbe un ragazzo della zona che è stato sanzionato con il ritiro della patente, la denuncia alla Procura di Treviso per i reati di fuga dopo incidente stradale, lesioni e omissione di soccorso, e la decurtazione di 10 punti della patente. Inoltre sarà sanzionato per ulteriori violazioni delle norme del Codice Stradale.