Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A causa del crollo dei voli, il Canova rimarrà chiuso fino ad ottobre

I SINDACATI PREOCCUPATI PER LA MANCATA RIAPERTURA DELL'AEROPORTO DI TREVISO

"Garanzie per l'attività e il futuro dei lavoratori"


TREVISO - “Chiediamo chiarimenti e date certe a Save in merito a come proseguirà l’attività dell’aeroporto di Treviso e garanzie sul futuro dei lavoratori”. È forte la preoccupazione di Cgil, Cisl e Uil territoriali e delle Federazioni di categoria dei trasporti (Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti) e dei servizi di vigilanza e ristorazione (Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs) riguardo all’annuncio da parte del gruppo che gestisce il sistema aeroportuale Venezia-Treviso della mancata riapertura dello scalo trevigiano, destinata dunque a slittare dopo l’estate.
“Il Canova è una infrastruttura strategica per il territorio - affermano Mauro Visentin, Cinzia Bonan e Guglielmo Pisana, segretari generali di Cgil Treviso, Cisl Belluno Treviso e Uil Treviso Belluno -, tenerla bloccata per così tanto tempo avrà effetti che rischiano di essere molto pesanti sull’occupazione e sul rilancio del turismo già allo stremo per l’emergenza Covid-19” e per l'economia in generale.
Sul fronte dell’occupazione, i timori delle Organizzazioni Sindacali riguardano i circa 200 dipendenti stagionali che non verranno chiamati per l’estate e gli oltre 500 lavoratori che operano a vario titolo all’interno dello scalo trevigiano. “Siamo molto preoccupati per il loro futuro - affermano i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil - e chiediamo a Save certezze per quanto concerne la riapertura. Allo stesso tempo, riteniamo opportuno che questi mesi di prolungato lockdown per il Canova vengano utilizzati pianificando fin da subito i lavori necessari per il rilancio e la messa in sicurezza dello scalo e del territorio circostante, dal punto di vista ambientale e viario, per garantire una riapertura in massima sicurezza e tutela per lavoratori, viaggiatori e ambiente, come previsto dal masterplan firmato dal ministro Costa”.
Infine, le Organizzazioni Sindacali e i rappresentanti dei lavoratori hanno chiesto un incontro urgente all’amministratore delegato di Save per conoscere nei dettagli i progetti della società per il Canova.